Cos’è la Pena di MORTE…

Cos’è la Pena di MORTE…

“La pena di morte o pena capitale è una condanna che consiste nel togliere la vita al condannato.”

In alcuni ordinamenti giuridici è prevista per le sole colpe più gravi come l‘omicidio e l’alto tradimento; in altri si applica anche per altri crimini violenti, come la rapina o lo stupro, o legati al traffico di droga; in alcuni paesi infine è prevista addirittura per reati d’opinione o per orientamenti e comportamenti sessuali come l’omosessualità o l’incesto.

La pena di morte è stata tuttavia abolita o non è applicata nella maggioranza degli stati del mondo, mentre è ancora in vigore in altri come la Cina, la Bielorussia, l’India, il Giappone e gli Stati Uniti d’America. La pena di morte era presente in tutti gli ordinamenti antichi.

Il primo Stato al mondo ad abolire legalmente la pena di morte fu il Granducato di Toscana il 30 novembre 1786 con l’emanazione del nuovo codice penale toscano (Riforma criminale toscana o Leopoldina, preparata dal giurista Pompeo Neri alcuni anni prima) firmato dal granduca Pietro Leopoldo (divenuto poi Leopoldo II del Sacro Romano Impero), influenzato dalle idee di pensatori come Cesare Beccaria; tale giornata è festa regionale in Toscana. Tuttavia Leopoldo nel 1790 reinserì la pena di morte per i cosiddetti crimini eccezionali. Seguirono il Granducato la Repubblica Romana di ispirazione mazziniana (che tuttavia ebbe breve esistenza) nel 1849, il ricordato San Marino (1865) e altri. L’Italia l’abolì, tranne che per crimini di guerra e regicidio, nel 1889, per poi reinserirla con il Codice Rocco del 1930, e abolirla definitivamente nel 1948. Il Regno Unito l’abolì negli anni sessanta, mentre la Francia nel 1981.

Più della metà dei paesi ha abolito la pena di morte di diritto o de facto. Secondo gli ultimi dati, aggiornati al mese di aprile 2017:

  • · 104 paesi hanno abolito la pena di morte per ogni reato.
  • · 7 paesi l’hanno abolita salvo che per reati eccezionali, quali quelli commessi in tempo di guerra.
  • · 30 paesi sono abolizionisti de facto poiché non vi si registrano esecuzioni da almeno dieci anni oppure hanno assunto un impegno a livello internazionale a non eseguire condanne a morte.
  • · In totale 141 paesi hanno abolito la pena di morte nella legge o nella pratica.
  • · 57 paesi mantengono in vigore la pena capitale, ma quelli che eseguono condanne a morte sono assai di meno.

RICORDO inoltre, che nella parte inferiore al PDF, è presente il LINK del lavoro.

La-pena-di-morte

La PENA di Morte

Vincenzo D'Ambrosio

Lascia un commento

Gaziantep escort