LA BANCA DEI SEMI… The“SVALBARD GLOBAL seed VAULT”…

LA BANCA DEI  SEMI… The“SVALBARD GLOBAL seed VAULT”…

Come la banca dei semi del mondo incastonata nei ghiacci artici custodisce la biodiversità agricola…

È stato ribattezzato “doomsday seed vault”, la cassaforte dei semi per quando arriverà il giorno del giudizio. Chi l’ha voluta e se ne prende cura, però, non è d’accordo con questa definizione. Il nome ufficiale è Svalbard global seed vault, il deposito sotterraneo globale dei semi di Svalbard creato nel 2008 per custodire la più grande varietà possibile di sementi provenienti da ogni parte della Terra, e preservare la biodiversità agricola.

Il deposito si trova sull’isola di Spitsbergenin, nell’arcipelago artico delle Svalbard, a circa mille chilometri a nord della Norvegia continentale, al quale appartiene politicamente. La struttura è composta da tre sale che possono ospitare fino a 1,5 milioni di campioni ciascuna ed è gestita dal governo di Oslo insieme al Global crop diversity trust, una fondazione che si occupa di aumentare la sicurezza alimentare nel mondo.

vista da fuori…

vista da dentro…

Quanti semi ci sono nel deposito e quando è stato usato??

Nell’anniversario del decimo anno dalla costruzione, il deposito ha festeggiato l’ingresso del milionesimo seme portando quasi alla capienza massima una delle tre sale. Per la precisione, oggi sono 1.059.646 le varietà custodite a fronte di circa 2,2 milioni di sementi custodite nelle banche di tutto il mondo e che presto potrebbero trovare rifugio qui. Cary Fowler, direttore esecutivo del fondo, prima che entrasse in carica Marie Haga, aveva dichiarato in un’intervista all’Atlantic del febbraio 2012, in occasione del quarto anniversario dall’apertura, che il deposito sarebbe stato usato “con molta probabilità prima del previsto”.

Cosa succede se il terreno perennemente ghiacciato si scioglie???

Ma è proprio il permafrost che ha messo in difficoltà il deposito dei semi e chi lo gestisce perché – nonostante sia stato progettato per resistere al verificarsi di disastri naturali o causati dall’uomo per un millennio, dalla caduta di asteroidi a una guerra nucleare – il Global seed vault ha subìto un’infiltrazione di acqua causata dal suo scioglimento per via delle temperature straordinarie che, seppur previste dai ricercatori che studiano il riscaldamento globale, non avrebbero dovuto causare lo scioglimento di quello che, per definizione, è un terreno perennemente ghiacciato.

Una grande quantità di acqua è entrata nella parte iniziale del tunnel salvo poi ghiacciare”, ha dichiarato Hege Njaa Aschim del governo norvegese che è proprietario del deposito. Del resto, straordinarie sono state anche le temperature registrare al polo Nord durante l’inverno in corso.

Preso da: www.lifegate.it

Cosa succede se il terreno perennemente ghiacciato si scioglie???

Ma è proprio il permafrost che ha messo in difficoltà il deposito dei semi e chi lo gestisce perché – nonostante sia stato progettato per resistere al verificarsi di disastri naturali o causati dall’uomo per un millennio, dalla caduta di asteroidi a una guerra nucleare – il Global seed vault ha subìto un’infiltrazione di acqua causata dal suo scioglimento per via delle temperature straordinarie che, seppur previste dai ricercatori che studiano il riscaldamento globale, non avrebbero dovuto causare lo scioglimento di quello che, per definizione, è un terreno perennemente ghiacciato.

Una grande quantità di acqua è entrata nella parte iniziale del tunnel salvo poi ghiacciare”, ha dichiarato Hege Njaa Aschim del governo norvegese che è proprietario del deposito. Del resto, straordinarie sono state anche le temperature registrare al polo Nord durante l’inverno in corso.

Preso da: www.lifegate.it

RICORDO che in ogi articolo, nella parte inferiore del file PDF, è presente il LINK del LAVORO COMPLETO APPROFONDITO

A sign of the Svalbard Global Seed Vault (SGSV), photographed near Longyearbyen on Spitsbergen island, Norway, 08 April 2015. Seeds of more than four …
the-SVALBARD-GLOBAL-SEED-VAULT

The “SVALBARD GLOBAL seed VAULT”

Vincenzo D'Ambrosio

Lascia un commento

Gaziantep escort