19 Giugno 2024

Benvenuti nel BLOG di Vincenzo

Il blog realizzato mattoncino su mattoncino…!

Fiat: l’automobile italiana

La storia della Fiat inizia l’11 luglio del 1899: è quello il giorno in cui a Torino viene fondata l’azienda della Fiat, su iniziativa del cavalier Giovanni Agnelli e di altri nobiluomini accomunati dalla passione per i motori. Passano pochi mesi e la ragione sociale diventa Fabbrica Italiana Automobili Torino: ecco, dunque, la sigla Fiat, scelta non casualmente, visto che in latino vuol dire “Che sia!”.

LA “4HP”

Il primo stabilimento dell’azienda viene inaugurato nel 1900: nei primi anni, la produzione è di poco più di venti automobili all’anno, realizzate da una trentina di operai. Nel 1903 arriva la quotazione in Borsa; dopo la 4 HP, il primo modello, seguono molte altre vetture, ma nel frattempo Fiat si dedica anche alla produzione di motori per gli aerei, di tram, di autobus e di autocarri. Le vetture Fiat seppero imporsi subito non solo sul mercato italiano, ma anche su quello internazionale, mentre il marchio Fiat si affermava nelle competizioni automobilistiche.

Dopo aver intrapreso la produzione di autocarri e mezzi marini, anche la costruzione di motori avio e di autobus fecero parte delle attività Fiat.

Con la prima crisi del settore, nel 1907, la Fiat passò sotto la guida di Giovanni Agnelli. Con il passare degli anni la produzione aumenta, così come le esportazioni, che raggiungono addirittura l’Australia e l’America.

Con la prima crisi del settore, nel 1907, la Fiat passò sotto la guida di Giovanni Agnelli. Con il passare degli anni la produzione aumenta, così come le esportazioni, che raggiungono addirittura l’Australia e l’America.

Fiat 500

Dopo la crisi dovuta alla Seconda Guerra Mondiale, il gruppo è protagonista del miracolo economico italiano, con ben più di 400mila macchine prodotte ogni anno. Nel 1955 viene lanciata sul mercato la 600, e due anni più tardi tocca alla 500. La struttura industriale successivamente si rafforza, con nuove fabbriche aperte in tutto il mondo, mentre nel 1964 viene presentata la 850, cui fanno seguito la 124 e la 128.

Panda

Gli anni Ottanta sono quelli del grande boom, reso possibile dalla Panda, che ben presto diventa leader nel settore delle utilitarie.

Fiat Uno

Altri successi del decennio sono la Uno, che viene presentata Altri successi del decennio sono la Uno, che viene presentata addirittura a Cape Canaveral…

Fiat Tipo

…e la Tipo, che viene proposta nel 1988 e sarà premiata come auto dell’anno.

Cambiamenti del logo della Fiat

Inoltre, la Fiat, ha sempre cercato nei suoi anni di vita di migliorare il proprio logo…fino ad arrivare a quello che noi vediamo oggi sulle macchine Fiat disseminate un po’ da tutte le parti!

La Fiat è stata un’auto che ha davvero rivoluzionato l’Italia e forse anche il mondo!